Gli scienziati scoprono un pianeta fatto di diamante

Gli scienziati della Yale University hanno scoperto un “pianeta diamante”, un pianeta rivestito da un manto di grafite e diamante. Il pianeta, chiamato 55 Cancri e, dista dalla Terra soli 40 anni luce e orbita intorno alla stella binaria 55 Cancri, che si trova nella costellazione del Cancro. Quando il pianeta è stato osservato la prima volta, lo scorso anno, si pensava fosse costituito d’acqua, come la Terra, ma le nuove informazioni inducono a pensare che sia fatto di diamante.

55 Cancri e (che ha disperatamente bisogno di un soprannome) viene indicato come una super-Terra, perché è più grande della terra (certo, non grande quanto i colossi gassosi del sistema solare). Il pianeta ha un raggio doppio rispetto a quello della Terra, 8 volte la sua massa e una temperatura superficiale di 2150 gradi Celsius. Il suo anno dura solo 18 ore.

Ma perché il 55 Cancri e è fatto di diamanti? Perché la stella attorno alla quale orbita è a sua volta costituita principalmente di carbonio, ferro e silicio. Nel corso di milioni di anni di pressione e temperature altissime, il mantello di carbonio del pianeta si è lentamente trasformato in diamnte. C’è una quantità di diamante alcuni miliardi di volte più grande di quanto ne sia mai stato estratto sulla terra.

La notizia sembra davvero sconvolgente, ma ci basti pensare che lì fuori nell’universo, c’è una grandissima probabilità di trovare altri pianeti simili. Pianeti ricchi d’acqua, pianeti d’oro, di uranio, ciascuno con le sue particolari caratteristiche chimiche.

Scritto da niknikolas94