EyeEm filtri ed effetti per foto iPhone

pubblicato in: Apple, News | 0

EyeEm – tra i membri di Flickr, la fotocamera più usata è quella dell’iPhone 4 che, col passare dei tempi, sta facendo mettere in archivio le fotocamera a tante persone. Questo successo, è dovuto al fatto che l’iPhone permette di scattare fotografie di buona qualità e di condividerle in modo semplice e rapido. EyeEm, tra le tante applicazioni per iPhone, è certamente una delle più interessanti, proprio per la grande varietà di strumenti e di opzioni che pone questa applicazione a un livello molto simile a Instagram, un’applicazione che ha riscosso un successo incredibile.

EyeEm, appena caricata, richiede l’inserimento di un nome utente per la condivisione delle fotografie, che può essere tanto l’account di Facebook o uno speciale di EyeEm. EyeEm, allo scatto della fotografia, permette di applicare degli speciali filtri per rendere le immagini più creative ed accattivanti: è del resto disponibile un interessante flash per rendere più luminose le fotografie, ma manca il dispositivo per lo zoom o l’autoscatto. Dopo lo scatto della fotografia, EyeEm provvede a conservare all’interno dell’iPhone i file fisici, affinché sia possibile applicarne dei tag, gestirli e, in seguito, magari condividerli pure. È pure presente la geolocalizzazione degli scatti effettuati, funzione questa che permette di tenere traccia di dove sono state scattate le fotografie.

La condivisione degli scatti è attivabile in ogni momento, e comprende la pubblicazione su Facebook, Twitter, Flickr, Foursquare e Tumblr: quest’ultima può essere anche limitata a un numero ben definito di utenti coi quali si vogliano condividere le proprie fotografie. Insomma, EyeEm è la giusta applicazione per chi vuole scattare fotografie in tutta semplicità, modificandole e rendendole subito disponibili su social network.