Trasferire musica da iPod a PC

Sono un grande fan dell’iPod, ma ciò che non mi soddisfa completamente è la mancanza di un supporto per trasferire i dati dall’iPod al PC: da iPod a computer, difatti, l’operazione è molto semplice e peraltro veloce. Il pensiero che sta alla base della logica Apple, probabilmente, sta nel fatto che spostare la musica da iPod a PC sia un modo intenzionale per distribuire in modo illegale i propri file, copiandoli, ed infrangendo le norme sul copyright. In effetti, copiare i file da iPod al PC potrebbe essere utile per mantenere una copia di sicurezza della propria musica. Dopo aver sperimentato differenti soluzioni, ho trovato un sistema per riuscire a trasferire musica da iPod a PC: date un’occhiata qui di seguito.

1. Folder Options > View.”>In Esplora risorse, andare in Strumenti> Opzioni Cartella> Visualizzazione. Nell’elenco Impostazioni avanzate, in Cartelle e file nascosti, controllare il pulsante di opzione “Mostra file e cartelle nascosti”. Quindi fare clic su OK. Otterrete un avviso di protezione di Windows, ma si può tranquillamente ignorare, disattivando questa protezione temporaneamente.

2. Collegare il proprio iPod. A questo punto, su Windows Explorer comparirà una cartella con il nome del proprio iPod: andare nella sottocartella “iPod_Control” e, quindi, su “music”; a questo punto, si troverà la musica un po’ sparsa qua e là.

3. Prima di tutto, copiare la musica dalle cartelle dell’iPod sul proprio computer ed eliminare tutte le cartelle create dall’iPod; a quel punto, si dovrebbe avere una cartella nel proprio disco rigido in cui sono presenti tutti i file, criptati, ed insieme.

4. Aprite iTunes e procedere come segue: andare su Modifica> Preferenze. Nella scheda Avanzate, sotto la voce generale, selezionare la cartella locale in cui avete copiato la musica dal vostro iPod (facendo clic su Modifica …). Spuntare la casella “Tieni organizzata la cartella iTunes Music” e fare clic su OK. Inoltre, assicurarsi di avere cancellato tutti i precedenti file musicali da iTunes in modo che le playlist sono vuote.

5. In iTunes, cliccare su file e quindi su aggiungi cartella alla libreria. Selezionare la cartella in cui tutta la musica è stata copiata; iTunes importa tutta la musica direttamente dalle playlist.  A questo punto, il gioco è fatto. Non dimenticate quindi di ripristinare l’impostazione che cela i file nascosti.

A questo punto, è consigliabile approfittare di questa occasione per ripulire il proprio iPod e riportarlo alle impostazioni di fabbrica: ad esempio, potrebbe essere utile effettuare una deframmentazione del proprio iPod; queste operazioni, in effetti, permettono di godere di prestazioni più efficienti.

Scritto da Davide Micheli