Fifa 2011 download demo

 

Fifa 11 è l’ultima versione del popolare gioco di calcio della EA: rispetto alla precedente versione, Fifa 10, sono presenti dei miglioramenti che rendono realistico e soddisfacente il gioco: vale la pena, quindi, concedersi una copia di Fifa 2011 effettuando il download demo. Dopo aver dimenticato la precedente versione di FIFA, ci siamo domandati come sia stato possibile, per la EA, migliorare ulteriormente il suo gioco. Invece, dopo un paio di partite, ci siamo resi conto che i miglioramenti non sono solo a livello estetico. Per questi motivi, non fatevi mancare Fifa 2011 demo.

Il gameplay è stato certamente rivista, facendo sì che il giocatore si immedesimi ancor di più nel gioco, giungendo a considerare FIFA 11 un reality del calcio: in pratica, il giocatore si muove e assume i comportamenti che si possono stabilire precedentemente. Per esempio, significa che Wayne Rooney del
Manchester United va alla ricerca della palla, quando non ne è in possesso, mentre il compagno Dimitar Berbatov attenderà che succeda qualcosa.

Altre modifiche che rendono FIFA 11 ancor più interessante, ad esempio, sono le scene dove vengono effettuati dei cross: più giocatori cercando di andare sulla palla; inoltre, rispetto a FIFA 10, i giocatori sono anche più veloci nei movimenti. Un altro miglioramento del gioco è dato dal maggior controllo del portiere, il quale si può gestire molto naturalmente e, questa, è un’altra caratteristica che migliora il gioco.

I falli di mano sono stati introdotti per la prima volta in FIFA 11. Quando un difensore è posizionato sulla traiettoria di un tiro, può colpire con la mano la palla per bloccarla. La frequenza di questi episodi è un po’ più alta che non nel gioco reale, ma è possibile disabilitare questa opzione, o soprattutto, impedire che ciò succeda in area di rigore. Anche i passaggi, in FIFA 11, sono molto più accurati ed offrono un controllo sulla palla migliore: si tratta di una
funzione, Pro Passing, che permette un miglior controllo della strategia di possesso palla.

Una modifica sgradita, invece, è l’aggiornamento del sistema del calcio di rigore, basato sulla barra di potenza: ciò impedisce un controllo veramente accurato della potenza del tiro, a causa del tempo di risposta dopo aver selezionato il pulsante. I rigori, quindi, sono un aspetto poco curato di questo FIFA 11.

Veniamo ora alla grafica: rispetto a FIFA 10, non si notano cambiamenti così importanti; tuttavia, prendendo visione di replay o di primi piani, ci si rende conto che la somiglianza coi giocatori reali è stata particolarmente curata in questa versione del gioco. EA riesce a riproporre le espressioni che, nella realtà, i
giocatori fanno mentre sono in campo.

Un’altra aggiunta interessante in FIFA 11 è la possibilità di inserire il proprio audio in sottofondo durante l’esecuzione del gioco: si possono inserire i canti della tifoseria, attuali o meno, e musiche che si vogliono sentire durante il gioco.

Le modalità di gioco di FIFA 11, infine, è multipla e permette di riprodurre i campionati regolamentari, gli allenamenti e altro ancora, proprio come se si fosse dei professionisti del gioco. Un cambiamento significativo del gioco è la modalità manager, che è nota come modalità carriera, che rende tutto più reale. In questo modo, ci si sente molto più coinvolti nel gioco.

Scritto da Davide Micheli