La pirateria non viaggia più solo sui Server Emule

postato in: Server Emule | 2

Avete già aggiornato i Server Emule? Beh, siete ormai una minoranza: eMule, da tempo immemorabile riconosciuto come irriducibile client P2P, sta iniziando a scricchiolare vistosamente. L’evoluzione tecnologica della rete e dei sistemi di download sta infatti accelerando la diffusione di tecnologie alternative per il download di materiale dalla rete: Torrent è ancora il più diffuso, seguito a ruota da sistemi di filesharing, come Rapidshare e Megaupload, in grado di consentire download veloci e performanti.

In questi ultimi anni, inoltre, ha avuto un impressionante sviluppo l’utilizzo di dispositivi mobile e di console: diversi sono i sistemi disponibili per la modifica Wii o il jailbreak Ps3, usati molto spesso per caricare giochi pirata detenuti illegalmente. Persino l’iPhone ed i dispositivi Apple sono stati “violati” dagli hacker, che hanno così proposto il modo di installare ed utilizzare App a pagamento in maniera gratuita.

La lotta alla pirateria, in questo contesto, dimostra però di non essere al passo coi tempi, così come la normativa – ormai obsoleta – del vecchio diritto d’autore: inutile, ad esempio, vietare o rimuovere contenuti su YouTube protetti da copyright, meglio invece creare un canale per promuovere i propri contenuti e lasciare agli users la possibilità di condivisione e diffusione virale.

2 risposte

  1. eMule Plus is the third generation eMule / eDonkey compatible client created to improve the clients abilities and features, in both work efficiency and user interface.

  2. eMule Plus 1.2c is a P2P client, basically the original eMule client with an improved GUI, the ability to control your client remotely over the web, support for 31 languages and an improved search. With emule Plus 1.2c you can download millions of files available through the web, hosted in computers belonging to users like you.

Lascia un commento