Copiare contatti, SMS e altri dati da Symbian, Windows Mobile e BlackBerry a Android

Android è in grande crescita sul mercato e ha già superato l’iPhone per volume di vendite, attivando circa 300.000 dispositivi al giorno. Molte persone passano quindi a questo sistema operativo, incontrando però delle difficoltà a trasferire dati da un dispositivo all’altro. Android permette solo l’uso di Google e non tutti hanno voglia di mettere su gmail i propri contatti. Google non ha considerato che non tutti vogliono imbarcarsi nella sincronizzazione di diversi dispositivi tramite gmail. Ma per chi vuole effettuare un processo veloce e senza troppe operazioni, Sprite Migrate può servire a questo scopo e funziona con Windows Mobile (5.0+), Symbian (S60 3rd Edition FP1+) e Blackberry.

Per iniziare, clicca qui. E’ un processo in tre punti e vi aiuteremo in ognuno dei tre.Punto 1 – salvataggio dati del vecchio telefono

Il primo passo è preparare il telefono per lo spostamento dei dati. Clicca su Step 1 e scegli il tuo telefonino. Nella pagina “Get Started” si può trovare un elenco dei dispositivi supportati. Dovrai scaricare un client che preparerà tutti i file per la migrazione in un formato gestibile da Sprite Migrate. Per una massima semplicità d’uso, è meglio visitare le pagine direttamente dal cellulare.

Punto 2 – Conversione dei dati

Dato che Symbian, Windows Mobile e BlackBerry usano diversi formati, Android non li riconosce. Quindi nel secondo punto bisognerà convertire i dati in un formato gestibile da Android. Bisognerà a questo punto scaricare l’applicazione per PC (solo Windows). A questo punto basta indicare input e output e cliccare su Convert.

Punto 3 – Caricamento dei dati su Android

Si può ora procedere con il trasferimento vero e proprio. Trasferisci il file di output al root dell’SD Card di Android e scarica l’applicazione Sprite Migrate da Android Market (basta cercare questo nome, è gratuita). Devi salvare il file migrate-ready.smf direttamente sulla card e non in una cartella.

Lancia l’applicazione su Android. Vai su “migrate” e ti sarà richiesto di selezionare il file. Scegli quello scritto in precedenza. A questo punto ti sarà chiesto cosa si vuole copiare sul nuovo dispositivo. Si possono copiare SMS, rubrica, log delle chiamate e i preferiti, ma dovrebbero essere aggiunte maggiori possibilità.

Nella terza scheda, tocca “migrate” per iniziare a copiare i dati. Il processo è veloce e appena concluso sarà possibile utilizzare tutti i dati sul nuovo dispositivo. Ricorda che la migrazione sovrascriverà tutti i dati presenti su Android, quindi è meglio fare una copia di backup.

Visita il sito di Sprite Migrate

Scritto da Alessandro