Come correggere l’MBR di Windows da Ubuntu Live

ubuntu-logo3d.png

Tramite questa mini guida potete correggere l’MBR corrotto di un pc Windows tramite la distribuzione Live di Ubuntu.


Allora prima di tutto per chi non sapesse bene cos’è l’MBR ecco una piccola delucidazione da Wikipedia:

Il master boot record (MBR), nell’architettura dei PC IBM, è il settore di avvio che consiste nei primi 512 byte (mezzo kilobyte) dell’hard disk, che contiene la sequenza di comandi necessaria per l’avvio del sistema operativo.

Il firmware di avvio contenuto nella ROM del BIOS carica ed esegue il master boot record. Il MBR di un disco di solito include la tabella delle partizioni, che è usata dal PC per caricare ed avviare il settore di avvio della partizione segnata come attiva. Questo permette al BIOS di caricare qualunque sistema operativo senza bisogno di sapere esattamente dove si trova all’interno della sua partizione. Poiché il MBR è letto quasi subito all’avvio del computer, molti virus creati prima che gli antivirus fossero diffusi operavano cambiando il codice del MBR.

Per i processori Intel x86 la sequenza di comandi assembly del master boot record opera in modalità reale, anche quando il sistema operativo da caricare lavora (la maggior parte del tempo) in modalità protetta.

Il processo d’avvio è diverso a seconda che il disco sia partizionato o meno. In entrambi i casi il BIOS trasferisce il controllo al primo settore del disco dopo averlo letto in memoria. Successivamente, se il disco è partizionato, il settore contiene il codice di selezione della partizione che carica il primo settore della partizione selezionata al suo posto e trasferisce il controllo a questo; altrimenti, se non ha partizioni, è il settore stesso che carica il sistema operativo.

Ok detto questo procediamo a correggere la nostra partizione Windows , per prima cosa inseriamo la distribuzione Live di Ubuntu che trovate QUA dopo di che inserite il cd dentro il vostro lettore e partirà magicamente linux in versione live.

Appena caricato tutto aprite il terminale e digitate:

sudo apt-get install ms-sys

Con questo comando installate ovviamente dato che è una versione live “temporaneamente” il programma ms-sys compatibile con il boot della vostra partizione Windows.

Poi digitate:

sudo fdisk -l

In questo modo vedrete qual’è la vostra partizione Windows su cui lavorare e vi verrà una scritta simile:

/dev/sda1 1 9327 74919096 83 NTFS

Ora che avete trovato come chiama la vostra partizione digitate:

sudo ms-sys –mbr /dev/sda1

E automaticamente il programma correggerà l’MBR che riprenderà a funzionare.

Scritto da PunkOdissey