Facebook raggiunge una maggior porzione di mercato pubblicitario

Quasi uno ogni quattro annunci grafici on-line negli Stati Uniti nel terzo trimestre era su Facebook, secondo un rapporto dell’azienda di analisi cibernetica comScore. La quota del 23,1% di Facebook suppone una rilevante salita rispetto al 17,7 percento del secondo trimestre e più del doppio della numero due, Yahoo, che possiede un 11%. Di fatto il sito Facebook ha ottenuto più pubblicità nel terzo trimestre che le altre quattro compagnie insieme, tra cui Yahoo, Microsoft, Fox Interactive Media e Google.Gli analisti hanno fatto notare che gli annunci di Facebook sono venduti con uno sconto significativo rispetto a quelli dei portali tradizionali come Yahoo. Secondo i calcoli dell’analista di Evercore Partners, Ken Sena, il costo per 1000 pubblicità effettivo per gli annunci di Facebook negli Stati Uniti è di approssimativamente un dollaro, rispetto ai tre dollari degli annunci nella group di pagine Web di Yahoo.

Ma Sena ha sottolineato che le tariffe pubblicitarie stanno aumentando, in modo che gli inserzionisti approfittino sempre di più della capacità di dirigere la pubblicità agli utenti Facebook secondo i loro interessi. Si è spera che il mercato statunitense di annunci grafici su Internet cresca circa del 13% fino ai 8.560 milioni di dollari nelle 2010. Ci si aspetta anche che quest’anno Yahoo continui ad essere il venditore numero uno per guadagni degli annunci ‘display’, con un 15,4% del mercato, seguito da Facebook con il 9,5%. Facebook, che è quotata in borsa e ha più di 500 milioni di utenti in tutto il mondo, non ha comunicato i suoi risultati finanziari. Due persone conoscitrice della situazione hanno rivelato a Reuters a giugno che l’azienda aveva generato fino a 800 milioni di dollari ( circa 580 milioni di euro) nel 2009. Il social network ha ottenuto 297.000 milioni di annunci negli Stati Uniti nel terzo trimestre, includendo vari tipi di annunci, ma non quelli video. Andrew Lipsman, di comScorse, ha dichiarato che la quota di mercato crescente di Facebook in questo tipo di annunci è dovuta probabilmente al suo pubblico, che sta sperimentando una rapida crescita, all’aumento degli annunci per pagina e al tempo che gli utenti passano su Internet. Secondo comScore, gli utenti sono passati a una media di cinque ore al mese su Facebook durante il terzo trimestre, rispetto alle tre ore mensili dello stesso trimestre dell’anno precedente. “Quante più persone del tuo social network sono on-line, più valore creeranno come utenti e sarà più probabile che partecipino attivamente”, ha dichiarato Lipsman.

Scritto da ioio10